6 Mar 2012

Stazione di Roma Trastevere: attese al buio

Scritto da romamigliore

L’esperienza che si prova in attesa dei treni alla stazione  Trastevere merita il prezzo del biglietto. Un’esperienza da brivido, da film dell’orror l’arrivo illuminato dai soli fari del treno, il cercare al buio di varcare la soglia del treno abbagliati dalla luce interna non è un’esperienza che si vive ovunque. La stazione Trastevere lontano dal binario 1, prospicente il fabbricato ed il 2 e 3  dov’è presente ancora l’antica ed artistica copertuna non sono praticamente illuminati.

Le tante lampade ormai rotte, ma soprattutto la luce insignificante prodotta da quelle rimaste fanno si che l’attesa sia praticamente al buio con tutte le conseguenza di sicurezza ed incoluminata fisica che ciò comporta. Sto parlando di ciò che accade presso i binari 4 e 5 della linea per Orte – Fiumicino e del binario 6, quello della linea Ostiense – Viterbo. E’ impensabile ed improponibile continuare a subire simili situazione per giunta poi ad una stazione centrale frequentata da tantissime persone compresi stranieri; il solito biglietto da visita on certo incoraggiante che offriamo a tutti.

Non contenti di attendere al buio anche molti pannelli segnalatori presenti lungo la banchina sono rotti o non funzionanti, completando il senso di sicurezza generale. Inverità però occorre aggiungere che siamo allietati dai televisori installati, che nessuno guarda e che non servono proprio a niente.

 

staz-trastevere

I commenti sono chiusi

  • Ricerca

    o
  • Clock

    Get Adobe Flash player
  • Contatore

    25629 Visitatori

  • Slideshow

    Procurati il Flash Player per vedere la presentazione.
  •  

    Marzo: 2012
    L M M G V S D
    « Feb   Mag »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031